Parc Guell Barcellona

Se c’è davvero un posto da non perdere a Barcellona, questo è il Parc Güell. Il nostro consiglio è quello di visitare il Parco Güell, per la bellezza e l’incanto delle architetture di Antoni Gaudi e per la meravigliosa vista di Barcellona dall’alto.

Ci teniamo a specificare che in una giornata calda la passeggiata al parco può essere faticosa, la stazione della metropolitana piu’ vicina al Parco si trova circa a 1 km di distanza mentre Il bus arriva solo a metà strada comunque sempre più vicino rispetto la fermata della metropolitana.

Parc Güell offre dei meravigliosi punti di vista dall’alto per vedere tutta Barcellona, ​​chiaramente quando il meteo lo permette. Il parco sè situato sulla cresta di una collina alta che domina il centro di Barcellona.

Il parco è delle attrazioni più visitate di Barcellona, fu realizzato tra il 1900 ed il 1914, il parco situato sulla collina ‘El Carmel’ nel quartiere di Gràcia, fa parte, assieme alla Sagrada Familia del Patrimonio Culturale dell’UNESCO sotto il nome de ‘Opere di Antoni Gaudí’.

Realizzato proprio DAda Gaudì sotto commissione del suo mecenate, l’industriale imprenditore catalano Eusebi Guëll, che richiese la costruzione di 60 case entro un giardino in stile inglese in modo da regalare alla città di Barcellona un luogo rilassante, originariamente inteso come un centro pubblico ricreativo sulla base del modello inglese Garden City, dove si potevano essere eseguite danze improvvisate e rappresentazioni teatrali.

Solo due delle case furono costruite (una delle quali, disegnata da un assistente di Gaudí Francesc Berenguer, divenne la casa di Gaudí 1906-1926 e oggi ospita il museo Casa – Museu Gaudí).

Gaudì realizzò il Parco dando libero sfogo alla propria fantasia e creatività basandosi sulla struttura di un paesaggio naturale, possiamo ammirare infatti, fontane, grotte, colonne ad albero e arcate artificiali di roccia, inoltre i colori, la luce e la brillantezza dei mosaici colorati danno vita ad un paesaggio meraviglioso ed unico al mondo.

Da vedere: Le due case dell’ingresso, la scalinata, la sala delle 100 colonne, la panchina e il Museo di Gaudí.

Orario d’apertura del Parc Güell
Dal 25 ottobre al 23 marzo: 8.30-18.00
Dal 24 marzo al 19 ottobre: 8.00-21.30

Gallery

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *